Sede ISSUP in India Università della pace Universale (India-Rishikesh)
ISSUP Logo Issup
Pagina iniziale Come inventarsi una nuova vita...eliminando lo stress Viaggi: veicoli di pace Lo yoga Dall'Invisibile al Visibile Il Volontariato Anno di cultura mondiale Uomini di Pace Autorealizzarsi nel terzo Millennio Sedi e Contatti
Viaggi:
veicoli di Pace

Se la Pace favorisce il Turismo
il Turismo favorisce la Pace


M. Brunetti

Innaugurazione Università della Pace
1993 inaugurazione della libera Università della Pace a Rishikes - INDIA 

Gli itinerari dell'ISSUP sono stati scelti per svolgere un programma di turismo ecologico e culturale.
La Grecia, l'Egitto, l'India, la Russia, la California sono le mete preferite. La triade Grecia - India - California rappresenta l'iter evolutivo della razza indo-europea. A Scuola ci hanno insegnato che siamo di razza indo-europea, cioè che il nostro passato genetico umano e culturale è sepolto nella Valle dell'Indo, là dove gli studiosi hanno affermato che è comparso l' HOMO SAPIENS cioè l'uomo in grado di gestire la sua razionalità. La cultura millenaria dell'India rappresenta un punto di riferimento indispensabile per la Conoscenza dell'uomo moderno.
Non è un caso che ci si riferisce all'India come Madre India, una vecchia antica madre piena di acciacchi, ma ricca di saggezza. Non staremo qui a riprendere l'importanza per esempio del Sanscrito, l'antica lingua Indù, madre delle lingue indo-europee. Così neppure la conoscenza di inestimabile valore racchiusa nei Veda.
La migrazione dei popoli indo-europei ha seguito lo stesso percorso del Sole, da Oriente, dove sorge, a occidente, dove tramonta. Dalla Valle dell'Indo, dove compare l'Homo Sapiens, fino nel bacino Mediterraneo e da qui in America. E' da relativamente poco tempo che gli studiosi dell'Ovest si sono interessati alla cultura Vedica, fonte di ispirazione, tra l'altro del regolamento dell'UNICEF, sintesi di teorie matematiche e cosmologiche, sulla struttura della materia dell'Universo.



Prof. Brunetti in Indua





1967. ALLAHABAD INDIA del Nord. Un gruppo italiano guidato da M. Brunetti (nella foto sul cammello) prende parte alla KUMBA MELA, la grande festa religiosa dell'India che si tiene ogni 12 anni in una delle città sante, che vede la partecipazione di milioni di pellegrini.




Due grandi YOGI




Due grandi Yogi.
Queste speciali figure umane, figli di un'antica tradizione,tutt'ora viva, di Madre India, trascorrono anni, talvolta fin da bambini, nelle foreste dell'Himalaya in perfetta solitudine, dedicandosi alla meditazione e allo studio.
In occasione della KUMBA MELA incontrano i pellegrini ai quali impartiscono i loro insegnamenti e le loro benedizioni.




E' poco tempo che si studiano anche in Occidente l'AYURVEDA, la Medicina Tradizionale dell'India e lo Yoga , il sistema scientifico che consente all'uomo di accedere alle proprie profondità interiori. Il più grande messaggio dell'India risiede nel rapporto sereno e distaccato che questo popolo ha con la morte. Per l'indiano la vita e la morte non sono una frattura, ma un continuo. Non esiste una demarcazione netta tra vita e morte.
Quando il contenitore ha svolto la sua funzione viene semplicemente bruciato. Come naturale è vivere, naturale è morire. In India, come ha detto in una conferenza la Sig.ra Tara Gandhi, è possibile incontrare tutti i livelli della vita. Se la vita sul pianeta Terra si presenta in 600 mila livelli, state pur certi che potete incontrarli tutti in India. La scienza moderna afferma che l'energia è in continua trasformazione, così pure le antiche civiltà che non muoiono si trasformano. Secondo la visione dell'ISSUP, ispirata dall'insegnamento del suo fondatore il prof. Mario Brunetti, ogni continente ha un messaggio particolare che va scoperto. Nel nostro iter, scopriamo il presente culturale del bacino del Mediterraneo nella Grecia classica. Grande è stata l'influenza della cultura Greca nell'arte, nella musica, nella poesia, nella nascita della idea di democrazia, nel pensiero filosofico e matematico. Quando, in questo percorso, vogliamo incontrare il nostro futuro ci rivolgiamo ad Ovest verso la California. Questo paese, che rappresenta il sogno americano, è la culla delle nuove idee, delle riscoperte di antiche conoscenze e realizza sul piano grossolano-tecnologico ciò che l'India e l'Egitto millenni fa avevano scoperto sul piano sottile.
I livelli della natura in questo luogo sono rappresentati al massimo grado. Al livello minerale troviamo l'oro, l'elemento incorruttibile per eccellenza.
Al livello vegetale, le sequoie tra i più antichi e sicuramente più grandi organismi viventi sul pianeta. Al livello animale i delfini che con il loro spettacolare cervello, rappresentano la punta più avanzata del regno animale.
Al livello umano, in California a Berkeley, vivono e lavorano le più grandi menti elaborando nuove ipotesi e scoperte per un futuro migliore per l'uomo.
Sempre in California si sta studiando la possibilità di concepire lo spazio fuori dall'attrazione terrestre. E' molto probabile che questo potrà originare una razza dotata del Super Ego visto che l'Ego è dovuto all'attrazione gravitazionale terrestre. Vale proprio la pena, magari in un unico viaggio permanere in India e poi California. In questo secolo molti maestri dell'Oriente hanno soggiornato in California per la diffusione del loro messaggio, basta ricordare il grande YOGANANDA.
E' molto probabile che incontreremo i più grandi maestri in discipline orientali proprio in California dove tematiche come lo Yoga, la Cromoterapia e la Musicoterapia sono all'avanguardia.



Concessione dei terreni su cui sorgeranno strutture idonee allo sviluppo della pace

Per informazioni clicca qui

Scrivici per informazioni
Home page